Categoria: 1° PIANOCALABRIANEWSREGGIO CALABRIA

Reggio, presentato “Il Garantista” diretto da Piero Sansonetti (FOTO)

E’ stato presentato questa mattina nella sede di Confindustria “Il Garantista“, il primo giornale “nato in Calabria per parlare a tutta l’Italia“, diretto da Piero Sansonetti e edito da una cordata di imprenditori reggini “temerari“,come ha voluto sottolineare Andrea Cuzzocrea, Presidente di Confindustria nonchè portavoce degli imprenditori impegnati in questa nuova sfida.

“Il Garantista”, la cui prima edizione sarà presente nelle edicole di tutta Italia il 18 giugno prossimo, nasce dalle ceneri della testata “Cronache di liberal” dell’On. Ferdinando Adornato, che è stata rilevata dalla cooperativa di giornalisti già impiegati  e dagli imprenditori reggini, tra i quali Berna, Pellegrino, Galluzzo, Costantino, Laganà, Saraceno, Siclari e Poelio.

<<Il nostro obiettivo è quello di dare voce alla Calabria e al Mezzogiorno. Tutta l’Italia, grazie alla diffusione nazionale del nostro quotidiano, vogliamo che volga lo sguardo al Mediterraneo. Cambiamo sguardo>>- è quanto ha dichiarato Sansonetti riprendendo lo slogan renziano del “cambiare verso”.  Il direttore lascia trasparire una certa emozione nel presentare questo nuovo prodotto editoriale interamente realizzato a Reggio, che avrà due fascicoli, uno nazionale e l’altro regionale con un focus sulla cronaca di Reggio Calabria, Cosenza e Catanzaro.

Il traguardo è quello delle 20.000 copie al giorno e della realizzazione anche di un’edizione per Napoli e Salerno:  un <<atto di coraggio>> secondo Carlo Parisi, vicesegretario nazionale FNSI, <<è quello di questi imprenditori, che investono su un’iniziativa di tal genere in un’epoca in cui si celebrano quotidianamente i funerali della carta stampata>>.

Ma ” Il Garantista” , a detta del direttore Sansonetti, sarà diverso dagli altri quotidiani per la libertà e l’indipendenza che contraddistinguerà la testata e i suoi giornalisti; <<sarà un giornale senza padroni e sarà la casa di chiunque voglia combattere e dare una svolta a questa Regione>>.

<<Sarà il primo quotidiano realmente garantista perchè il garantismo non è la difesa di un gruppo, bensì di un principio. Per ogni fatto di cronaca forniremo due punti di vista diametralmente opposti cosicchè il lettore possa farsi una propria idea; questo è il nostro concetto di garantismo>> – ha concluso Sansonetti.

Uno dei problemi più drammatici del Sud ed in particolare della Calabria è proprio l’assenza di una “voce”, di organi di informazione che le impediscono di combattere, pertanto a nome di tutta la redazione di StrettoWeb formuliamo i migliori auguri al direttore Sansonetti e a tutta la redazione de “Il Garantista”.