Categoria: CALABRIANEWSREGGIO CALABRIA

Reggio, convegno nazionale ”La biologia forense nel processo civile e penale”

Reggio Calabria ancora protagonista nel panorama scientifico nazionale. Si terrà il prossimo venerdì 20 giugno a partire dalle 9:30, nella prestigiosa sede del Palazzo del Consiglio Regionale, sala Federica Monteleone, il convegno nazionale ”La Biologia Forense nel processo civile e penale”.

La ricerca tecnico biologica, la genetica forense, l’accertamento delle corrispondenze all’interno delle indagini condotte dalle forze di polizia e poi il riscontro delle prove scientifiche nell’ambito del processo civile e penale. Sono solo alcuni dei temi principali che animeranno il dibattito per un evento di altissimo profilo scientifico, il primo nel Meridione d’Italia a mettere a confronto tecnici, biologi, avvocati, forze dell’ordine e magistratura.

Saranno presenti al Convegno il Presidente del Tribunale di Reggio Calabria Luciano Gerardis, il Dirigente del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica della Polizia di Stato Diego Trotta, il Direttore Analisi Chimiche della Polizia Scientifica Stefano Loddo, il Comandante della Sezione Biologica del Ris (Reparto Investigazioni Scientifiche) di Messina Carlo Giovanni Romano, il Docente di Genetica del Dipartimento di Scienze Biologiche e Ambientali dell’Università di Messina Orazio Romeo e il Magistrato del Tribunale di Reggio Calabria Adriana Trapani. A relazionare sul tema anche il massimo esperto di biologia forense nel panorama nazionale e Docente dell’Università di Tor Vergata Professor Emiliano Giardina, insieme al Presidente Nazionale dell’Ordine dei Biologi Ermanno Calcatelli, al Consigliere Nazionale reggino dell’Ordine dei Biologi Domenico Laurendi e al Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Reggio Calabria Alberto Panuccio.

Un parterre di altissimo livello che si confronterà, di fronte ai numerosi ospiti provenienti da tutto il Sud Italia, attorno al tema della ricerca applicata alle indagini ed all’accertamento di prove e riscontri in ambito processuale. Un’occasione, non solo per gli addetti ai lavori ma per l’intera comunità reggina, di toccare con mano le ultime novità in ambito scientifico biologico utilizzate nel settore legale per la ricerca della verità e per la giustizia nel processo civile e penale.