fbpx

Perla dello Stretto, un ex dipendente Eldo: “investitori ostacolati dalla burocrazia”

perla dello strettoGentile Redazione, sono un ex dipendente della Perla dello Stretto, in particolare dell’azienda Eldo spa e ancor prima della Romeo A. srl e ho visto nascere e morire questa realtà. Mi faccio promotore in prima persona e scrivo perché esasperato, amareggiato ed indignato per l’attuale situazione che si protrae ormai da 2 anni con i continui posticipi e ritardi ed alla “battaglia”, ormai cosi si deve chiamare, per la riapertura del noto centro commerciale di Villa San Giovanni“: ad affermarlo, in una lettera inviata a StrettoWeb, Mauro Domenico.

Purtroppo gli interessi economici e politici evidentemente si scontrano e i numerosi imprenditori reggini e non che sono impegnati e pronti ad investire nelle varie attività produttive si vedono ostacolare da una burocrazia lenta e farraginosa e dall’amministrazione competente nei cassetti della quale giace la pratica per la licenza. La stessa amministrazione che perdendo opportunità lavorative e d’investimento deve ritenersi scontenta e sconfitta, proprio in questo periodi e contesti dove di lavoro se ne parla tanto e se ne trova poco. Spero tanto che la situazione si sblocchi al più presto altrimenti si rischia di potenziare il senso di sfiducia nelle istituzioni e di scoraggiare ed indebolire un tessuto economico e sociale già molto debole e carente“.