fbpx

Messina, una maratona teatrale per svelare le bugie dei nostri tempi. Parte il nuovo progetto del Daf

Nel Paese dei Balocchi - DAF - Foto 1L’iniziativa culturale è ambiziosa e di questi tempi tanto basta per togliersi il cappello. “Nel Paese dei Balocchi” è il titolo del nuovo progetto teatrale della compagnia Daf- teatro dell’esatta fantasia. Ideato e diretto da Angelo Campolo e Annibale Pavone, in continuità con il laboratorio di ricerca “Pinocchio – l’inganno felice”, il progetto coinvolgerà venticinque ragazzi tra Messina e provincia, impegnati in un processo creativo attorno all’opera di Collodi per rileggere in chiave contemporanea le tante bugie del nostro quotidiano.

Lo spunto narrativo nasce dal lavoro realizzato durante il laboratorio” spiegano in una nota congiunta Campolo e Pavone. “Due asini condurranno il pubblico in un viaggio attraverso le zone d’ombra del Paese dei Balocchi: 5 stanze segrete popolate da chi paga sulla sua pelle il prezzo delle menzogne subite”. Solitudine, istinto, giustizia, raggiro e amore: queste le tematiche che verranno scandagliate.

“Vogliamo rivoluzionare l’esperienza laboratoriale in un progetto produttivo di più ampio respiro, che sostenga cinque nuovi giovani autori indirizzandoli verso una visione del «fare teatro» nella quale l’interscambio tra generi diventi un passaggio necessario per aprirsi alle complessità e alle sfide della nuova drammaturgia”, conclude Campolo.