fbpx

Messina, il M5S chiede un chiarimento sull’istituto Marino di Mortelle

accorintiI Grilli dello Stretto vogliono vederci chiaro. L’Amministrazione Accorinti è stata interpellata dal Movimento Cinque Stelle in merito alla gestione del bando e all’assegnazione dell’ex istituto Marino di Mortelle. La struttura, donata al Comune per fini socio-assistenziali, è al centro delle polemica. In una nota stampa, il partito di Grillo “si chiede come mai considerando gli spazi a disposizione, non sia possibile portare avanti la proposta di accordo tra gli enti partecipanti che possono dare risorse aggiuntive e valorizzare la zona di Messina Nord in cui attualmente non sono presenti servizi comunali di Aggregazione Sociale”. Di più: il M5S si chiede perché in generale il Sindaco, reclamando professionalità nel settore dei beni confiscati alla mafia, lede la posizione del volontariato. L’intento dei pentastelluti è quello di recuperare un bene da destinare ai minori. Un’operazione che vuole essere l’apripista ad un intervento organico nell’area dello Stretto.