fbpx

Messina, ambulantato selvaggio: controlli a tappeto dei CC, multe e sequestri di merce

carabinieri5Continuano le operazioni dei Carabinieri della Compagnia di Messina Sud per il contrasto al fenomeno del commercio ambulante abusivo, che stava dilagando in città da parte di numerosi venditori privi di qualsiasi autorizzazione i quali, occupando abusivamente il suolo pubblico e creando gravi pericoli alla circolazione stradale, vendevano la loro merce incuranti di ogni norma. Tutto questo a danno dei commercianti onesti, che regolarmente pagano licenze, autorizzazioni, concessioni e tasse.

E’ così scattata, alle otto di questa mattina martedì 17 giugno 2014, l’operazione di controllo a tappeto di tutti i venditori ambulanti del Rione Minissale, condotta dalle Stazioni Carabinieri di Gazzi e Bordonaro, con il supporto di una pattuglia del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale e con la collaborazione della Sezione Annona della Polizia Municipale del Comune di Messina.

I controlli hanno portato a contravvenzionare cinque persone per il mancato possesso dell’autorizzazione alla vendita al dettaglio di prodotti ortofrutticoli ed al sequestro amministrativo di 4.000 kg di merce, per un valore di circa 3.700 euro.

L’operazione è proseguita fino alla tarda mattinata di oggi ed in poche ore le vie del Rione Minissale sono state sgomberate da tutte le postazioni di vendita abusive, mentre la merce sequestrata, dopo essere stata controllata da personale specializzato, è stata interamente devoluta in beneficienza alle mense dei poveri degli istituti “Don Bosco” e “Cristo Re”.