fbpx

Messina, il 14 giugno sarà inaugurato all’AOU un ambulatorio dedicato all’endometriosi e al dolore pelvico cronico

AOU “G. Martino”Ci sarà un punto di riferimento ben preciso all’interno dell’AOU “G. Martino” per tutte le donne che soffrono di endometriosi. Sarà, infatti, inaugurato sabato, alle 10 nell’aula magna del padiglione A, un ambulatorio dedicato all’endometriosi e al dolore pelvico cronico.

Una giornata di informazione e sensibilizzazione destinata al pubblico alla quale sono invitati tutti coloro che vogliano saperne di più. Si tratta di un progetto portato avanti dall’UOC di Ginecologia e Ostetricia, diretta dal prof. Triolo, in collaborazione con l’Associazione Italiana Endometriosi Onlus.

Durante questo appuntamento – a cui parteciperanno medici professionisti esperti del settore – saranno illustrate più da vicino le caratteristiche di tale patologia che colpisce principalmente le donne in età riproduttiva, con un picco di incidenza tra i 30 e i 40 anni. Secondo le ultime stime dell’European Society of Human Reproduction and Embryology, ne sarebbe affetta una donna su dieci.

L’ambulatorio – come ribadito dal dott. Laganà, membro del Comitato Scientifico dell’Associazione Italiana Endometriosi –  nasce dalla necessità di offrire alle pazienti affette da tali patologie un percorso assistenziale coerente con le ultime linee guida internazionali, orientato a identificare nuoei strategie diagnostico-terapeutiche, con l’apporto multidisciplinare di diversi professionisti specializzati ”.

Caratterizzata dalla presenza e crescita estrogeno-dipendente di tessuto simil-endometriale funzionale al di fuori della cavità uterina, l’endometriosi pregiudica pesantemente la qualità di vita delle pazienti colpite. Tra i sintomi più frequenti si annoverano dolori mestruali, dolori pelvici intermestruali,  dolore durante i rapporti, sterilità/infertilità, dolore pelvico cronico.

Fastidi che creano un tale stato di malessere da richiedere spesso l’intervento chirurgico.