fbpx

Lamezia Terme, consigliere comunale rinuncia ad indennità

images”Ho protocollato alla segreteria della Presidenza del Consiglio comunale di Lamezia Terme la mia istanza di rinuncia al gettone di presenza per la partecipazione ai lavori del Consiglio Comunale e alle commissioni consiliari poiche’ ritengo che il mio impegno politico non debba gravare sulle precarie condizioni economiche e finanziarie dell’ente comunale”. Lo ha dichiarato Nicola Mastroianni, consigliere comunale indipendente del Comune di lamezia Terme. ”Non saranno certamente alte, ma comunque per effetto della rinuncia le somme dovute non usciranno dalle casse comunali e potranno invece essere destinate a scopi ed attivita’ di utilita’ sociali. Questo come primo atto necessario e doveroso. Ritengo importante, in un periodo di particolare difficolta’ per il nostro paese – continua Mastroianni – dare un segnale di solidarieta’ nei riguardi dei cittadini che si trovano a vivere situazioni di estremo bisogno. Non e’ possibile restare indifferenti di fronte alla pesante crisi socio economica che i cittadini lametini, cosi’ come dell’intero Paese, stanno vivendo. Sempre di piu’ sono le differenze: il solco tra chi vive nel benessere e chi al limite dell’indigenza e’ ogni giorno piu’ profondo. Occorre avere il coraggio di lavorare per una svolta perche’ la Politica torni ad essere passione ed interesse per gli altri e per il bene comune”.