fbpx

Inchiesta su cabine Mondello (PA): area a rischio sequestro

news_img1_62149_mondelloÈ stata avanzata dalla Procura di Palermo la richiesta di sequestro della zona dove sono state costruite le cabine di Mondello, dalla società Italo-Belga; il reato sarebbe quello di “intervento in area vincolata senza autorizzazione“; indagato, l’amministratore delegato della società Gianni Castellucci.

Gli avvocati della famiglia Castellucci ribadiscono che “tutti i documenti sono in regola“, anche quello della Soprintendenza ai beni paesistici, che scaduto a marzo, secondo l’accusa, poteva essere prorogato al massimo per altri dodici mesi.

I legali Roberto Tricoli e Raffaella Geraci, però, contestano il fatto che “Il parere è legato alla concessione che è ancora vigente”.

Sarà il gup Fernando Sestito a prendere la decisione definitiva.