fbpx

Immigrati alla deriva in Sicilia, salvati in 443 dopo 9 ore di difficili operazioni

imagesTerminate dopo oltre nove ore le complesse operazioni di trasbordo dei 443 immigrati che erano a bordo di un vecchio peschereccio in legno soccorso stamane dalla Marina militare nel Canale di Sicilia, nell’ambito dell’operazione “Mare nostrum”. A rendere tutto piu’ difficile le condizioni meteo-marine. Tra gli stranieri 80 donne, tra cui due incinte, e 124 minori compresi dieci neonati. Il natante, che era alla deriva e in balia delle onde, e’ stato raggiunto dalla nave “Bergamini” sulla quale gli stranieri sono stati trasbordati dopo essere stati dotati di salvagente.