fbpx

Crotone, neutralizzato tentativo di clonare una carta di credito

images Un’azione degli uomini del Comando dei Vigili Urbani di Crotone ha portato alla scoperta di una manomissione effettuata presso lo sportello bancomat dell’Istituto Popolare del Mezzogiorno in via Azaria Tedeschi.Gli uomini del comandante Domenico Clausi hanno sequestrato una bacchetta in alluminio con sovrapposta una micro telecamera che aveva la funzione di riprendere la sequenza numerica del codice PIN digitato dagli utenti sulla tastiera dello sportello bancomat e, all’interno dello slot per l’inserimento della carta bancomat un ulteriore lettore elettronico di banda magnetica per la rilevazione della banda magnetica delle carte di credito e dei bancomat, al cui interno sono contenuti i dati pertinenti al sistema informatico bancario a cui essa e’ collegata. I congegni elettronici mimetizzati ad arte nel contesto dell’apparecchiatura bancomat avrebbero consentito l’acquisizione dei dati originali e delle informazioni all’interno delle card utilizzate per il prelievo e per la successiva duplicazione delle carte magnetiche mediante sovrascrittura delle stesse. L’intervento dei vigili urbani ha scongiurato qualsiasi possibilita’ di utilizzo di questi dati essendo gli uomini del comando intervenuti prima che i dati stessi potessero essere utilizzati da chi aveva predisposto il congegno truffaldino. Il materiale sequestrato e’ stato posto nella disponibilita’ degli organi inquirenti.