Categoria: CALABRIANEWS

Calabria, M5S: “‘Ndrangheta condiziona territorio”

”L’inchiesta ”Deus’ della Dda di Reggio Calabria conferma il livello di penetrazione e condizionamento della ”ndrangheta, che s’impone nell’amministrazione pubblica, annulla la democrazia e usa la violenza per ottenere il silenzio. Apprezziamo in proposito l’opera delle forze dell’ordine, della giustizia e del sindaco di Rizziconi, Antonino Bartuccio”. Lo dichiarano i parlamentari M5S Dalila Nesci, Federica Dieni, Nicola Morra e Paolo Parentela, che aggiungono: ”Denunciando il sindaco Bartuccio ha favorito il lavoro degli inquirenti, dando un esempio chiaro”. I parlamentari Cinque Stelle proseguono: ”Siamo vicini al sindaco Bartuccio, consapevoli che adesso l’attenzione su Rizziconi dovra’ mantenersi sempre alta, intanto da parte dello Stato”. Nesci, Dieni, Morra e Parentela concludono: ”Il governo deve mostrare altrettanto coraggio con la Calabria e i suoi cittadini onesti, dimenticando i tagli imposti dall’Europa, aumentando le forze dell’ordine nel territorio e sostenendo la repressione della ”ndrangheta con risorse e mezzi molto piu’ cospicui”.