fbpx

Barcellona Pozzo di Gotto piange la prematura scomparsa di Dj Luk, l’amico di tutti

10401930_615534065208401_339942881264339762_nLuciano Aliquò, anzi, Dj Luk, tifosissimo della Juventus, se n’è andato ieri da questa terra per salire al Cielo dopo un lungo periodo di sofferenze sopportate con determinazione ma sempre con il sorriso. La comunità di Barcellona Pozzo di Gotto, ma non solo, all’unisono piange la sua scomparsa con profondo dolore stringendosi attorno ai familiari, alla moglie Donatella e al piccolo figlioletto Carmelo. Durante questo calvario, Luk, amico di tutti, nell’accettare la malattia come un dono di Dio, che l’ha chiamato a partecipare in prima persona alle sofferenze di Cristo, ha continuato a svolgere il proprio lavoro di consulente del lavoro e a portare avanti la passione per la musica, facendo ballare e divertire l’intero hinterland messinese, senza mai un lamento o un grido o una imprecazione, ma ha accettato la drammatica situazione con profonda dignità. Dj Luk nella vita si è fatto apprezzare da tutti per la dolcezza, la sua serenità, la sua grande pazienza. Nonostante i dolori degli ultimi anni, la sofferenza, aveva sempre una parola buona per tutti, con il suo volto sempre sorridente che trasmetteva a tutti gioia e tanta serenità. Una sensazione di vuoto aleggia in città già da diverse ore. Dj Luk era una persona schiva, che non amava essere ringraziato. Oggi però la comunità barcellonese sente di farlo, perché se ne andato soffrendo in silenzio fino alla fine. Grazie Dj Luk!