fbpx

Barcellona PG (Me): il 5 luglio un dibattito sulla trasformazione dell’OPG in Casa di Reclusione

stop opgIl 5 luglio 2014, alle ore 17.00, presso la Sala Convegni – Ex stazione Ferroviaria di Barcellona P.G. (ME), si terrà un dibattito organizzato dalla segreteria generale del Si.P.Pe. (Sindacato Polizia Penitenziaria), dove sarà affrontato il tema del superamento dell’OPG di via Madia e la possibile conversione dello stesso in Casa di Reclusione.

La legge 81 del 31 maggio 2014 sancisce infatti la chiusura degli OPG entro la data del 31 marzo 2015. A quella data gli internati dichiarati dimissibili dovranno essere affidati ai servizi dei DSM di appartenenza mentre i soggetti dichiarati ancora socialmente pericolosi e, dunque, non gestibili presso i presidi territoriali dovranno essere avviati alle istituende REMS (in sicilia ne sono previste 4), strutture residenziali “protette”, ciascuna caratterizzata da un massimo di 20 posti – letto, organizzazione intramoeniale di tipo sanitario – psichiatrico e con presidio delle forze di polizia nella zona perimetriale. Raggiunte le finalità della predetta legge, quale sarà quindi il destino della struttura dell’OPG di Barcellona P.G. con 8 padiglioni e una superficie di 58000 mq?
“L’eventuale nuovo istituto penale Barcellonese – dichiara Antonino Agrì, Vice Segretario Generale del SIPPE – potrebbe divenire una struttura di assoluta avanguardia trattamentale, oltre a contribuire in maniera significativa al decongestionamento degli istituti siciliani costituendo anche un presidio di legalità in un territorio notoriamente assai difficile”.
Al Convegno, interverranno Maria Teresa COLLICA (Sindaco), Nunziante ROSANIA (Direttore OPG Barcellona P.G.), Melangela SCOLARO  (Presidente Associazione “Contro tutte le mafie, Paolo vive), Antonio PIAZZA (Presidente Associazione Diritti e Tutele), Alessio VILLAROSA (Deputato M5S), Valentina ZAFARANA (deputato M5S dell’ARS), Gianpiero D’ALIA (Deputato PI e componente della 2° Commissione Giustizia), Giuseppe LUMIA (Senatore del PD, componente Commissione permanente Giustizia e componente Commissione Antimafia), Alessandro DE PASQUALE (Segretario Generale del SIPPE). Tra gli invitati anche il già vice presidente del senato Domenico Nania.