Categoria: CALABRIANEWSREGGIO CALABRIA

Armi chimiche dalla Siria a Gioia Tauro, il 6 giugno una riunione in Prefettura a Reggio

E’ stata convocata dal Prefetto di Reggio Calabria, Claudio Sammartino, per il 6 giugno prossimo una riunione per esaminare la bozza di Pianificazione di difesa civile predisposta, dopo una articolata serie di riunioni, in previsione del programmato trasbordo di agenti chimici presso il Porto di Gioia Tauro. “Le attivita’ di elaborazione del Piano – e’ scritto in una nota – hanno avuto inizio nel mese di febbraio e si sono susseguite fino ad oggi“. Alle riunioni tecniche hanno partecipato i Sindaci di Rosarno, San Ferdinando e Gioia Tauro, rappresentanti della Provincia, della Regione, delle Forze di Polizia, della Capitaneria di Porto di Gioia Tauro, dei Vigili del Fuoco, dell’Arpacal, dell’Azienda Ospedaliera, dell’Azienda Sanitaria Provinciale, del Servizio di Urgenza ed Emergenza Medica, dell’Autorita’ Portuale e delle societa’ terminaliste Medcenter Container Terminal e Ico Blg spa.