fbpx

Zona Franca Urbana: agevolazioni a 359 imprese reggine, ecco quali sono. I dati completi

reggio calabriaSono stati approvati ieri con decreti del direttore generale per gli incentivi alle imprese del Ministero dello Sviluppo Economico gli elenchi delle imprese localizzate nelle Zone Franche Urbane delle regioni Campania e Calabria, ammesse alle agevolazioni per un importo complessivo di 153 milioni di euro. L’intervento prevede la concessione di agevolazioni, sotto forma di esenzioni fiscali e contributive, in favore di imprese di micro e piccola dimensione localizzate nelle Zone franche urbane delle regioni dell’Obiettivo convergenza. Le domande di accesso alle agevolazioni sono state presentate tra il 7 febbraio e il 30 aprile, esclusivamente tramite una procedura telematica che ha consentito di concludere rapidamente l’iter di concessione, precisa la nota. Per quanto riguarda la Calabria le risorse disponibili, circa 55 milioni di euro, sono state attribuite alle 2.038 domande pervenute per le sette ZFU ricadenti nel territorio della regione.

scopellitiTra le zone franche urbane è stata inserita anche la circoscrizione nord di Reggio Calabria (Catona, Arghillà, Villa San Giuseppe, Rosalì e Pettogallico) grazie all’impegno dell’allora sindaco Giuseppe Scopelliti. Una visione lungimirante di cui oggi si possono raccogliere i frutti. Infatti sono state ammesse in graduatoria 359 imprese di Reggio Calabria, per un valore medio di agevolazioni pari ad oltre 21.600 euro.

La variabilità dell’importo medio concesso è dovuta al rapporto tra l’ammontare delle risorse disponibili per l’intervento e l’ammontare del risparmio d’imposta e contributivo richiesto complessivamente dalle imprese. Una vera e propria boccata d’ossigeno per l’imprenditoria reggina.