fbpx

Viene rieletto Sindaco, ma muore stroncato da un infarto. Zambrone (VV) saluta Pasquale Landro

Pasquale_LandroProbabilmente resterà tra i Sindaci più amati di Zambrone. Pasquale Landro, 59 anni, è morto stroncato da un infarto la notte tra domenica e lunedì scorso, durante i festeggiamenti per la sua rielezione a Sindaco; la terza.
Il malore che gli è stato fatale è sopraggiunto solo qualche ora dopo la chiusura dei seggi elettorali che gli avevano appena decretato la vittoria con 698 voti contro i 469 dell’avversario Corrado L’Andolina. L’infarto l’ha stroncato mentre era in strada nella frazione San Giovanni a festeggiare con i suoi concittadini. Inutile e’ stato il trasporto nell’ospedale di Catanzaro dove Landro e’ giunto cadavere.

Un risultato chiaro quello delle urne di Zambrone per un Sindaco che veniva riconfermato alla guida del Comune per tre volte consecutive con un’importante scarto di voti.

A piangere Pasquale Landro un’intera cittadinanza che ora si interroga sul futuro della città che con ogni probabilità dovrà bandire nuove elezioni.