Uni…verso Lavoro! Gli studenti del DIIES alla scoperta della più grande realtà industriale e di ricerca sulle tecnologie micro-elettroniche del Centro-Sud Italia

Foto STImportante iniziativa di avvicinamento degli studenti al mondo del lavoro organizzata dal Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, delle Infrastrutture e dell’Energia Sostenibile (DIIES) dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, diretto dal Prof. Giacomo Messina. Giovedì 29 Maggio circa 60 studenti del Corso di Laurea in Ingegneria dell’informazione e del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica hanno effettato una visita guidata presso gli stabilimenti di Catania della ST Microelectronics, società leader nel campo dei semiconduttori e tra i più grandi produttori mondiali di componenti elettronici.

ST Microelectronics è presente in Italia (oltre che a Catania anche ad Agrate Brianza) ma ha anche importanti sedi di produzione all’estero (Francia, Malta, Stati Uniti, Cina, Marocco, Singapore e Malesia).

Una multinazionale che certamente rappresenta un “esempio di sviluppo per il Mezzogiorno ed una testimonianza di come si possa promuovere l’innovazione al Sud”, così come recentemente ha dichiarato il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano durante la visita agli stabilimenti ST qualche mese fa.

Gli studenti del DIIES, accompagnati dal prof. Francesco Della Corte, coordinatore del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica, e dai docenti Riccardo Carotenuto,  Sandro Rao e Massimo Merenda sono stati ricevuti dal dott. Giovanni Vitale che, con grande entusiasmo, ha dedicato loro l’intera giornata, illustrando la storia, le attività e le prospettive di una realtà industriale che si posiziona tra i primi posti nel mondo nel campo dell’Information and Communication Technology (ICT).

Sono state anche presentate l’organizzazione aziendale e le modalità di selezione del personale neo-laureato. Successivamente, il gruppo ha visitato il museo della microelettronica, gli impianti di produzione ed i laboratori di ricerca e sviluppo di ST che ad oggi, solo a Catania, occupa oltre 4000 dipendenti tra Ingegneri, chimici, fisici e tecnici.

E’ qui che vengono progettati e fabbricati i moderni componenti elettronici largamente utilizzati nell’elettronica di consumo, nelle autovetture, nei PC, nella telefonia cellulare, come il transponder del Telepass ed i sensori micro-elettro-meccanici presenti negli ultimissimi dispositivi portatili  (Wii, iPad e iPhone).

Insomma, un salto nel futuro per i nostri futuri Ingegneri…