fbpx

Tragedia familiare nell’Agrigentino: uccide il figlio a coltellate dopo una lite, arrestato

coltello liteA Porto Empedocle, nell’agrigentino, Pietro Falzone, di 50 anni, ha ucciso il figlio Marco di 24. Il giovane e’ morto a causa di una coltellata inferta dal padre al culmine di una furibonda lite avvenuta la notte scorsa in un appartamento del quartiere Grandi Lavori. Sono stati i vicini ad allertare i carabinieri. Sul posto oltre ai militari e’ anche giunta un’ambulanza del 118 ma per i soccorritori non c’e’ stato nulla fare se non constatare la morte del ragazzo. Di recente i carabinieri erano dovuti intervenire nella casa dei Falzone quando la vittima aveva picchiato il padre, la madre e la sorella. Pietrino Falzone si trova ora in caserma ed e’ accusato di omicidio.