fbpx

Torregrotta (Me): lettera aperta di CittadinanzAttiva al sindaco per eliminare barriere architettoniche

Torregrotta_landscapeL’associazione “CittadinanzAttiva Tirreno Orientale” e la rete “Scuola e Tutela Infanzia”, hanno inviato al sindaco di Torregrotta, Antonino Caselli, una lettera aperta, nella quale si chiede l’eliminazione di alcune barriere architettoniche, una maggiore cura del verde cittadino e la manutenzione di alcuni parchi giochi siti in varie zone della cittadina. Tutto al solo scopo di rendere più vivibile, accogliente e a misura di bambino Torregrotta. Di seguito il testo della lettera:

Egr. Sig. Sindaco ,

nella qualità di coordinatori della rete “Scuola e Tutela Infanzia” dell’Assemblea di “CittadinanzAttiva Tirreno Orientale”, in conformità agli scopi sociali della nostra associazione, ci permettiamo porre alla sua attenzione alcune criticità riscontrate nelle vie e piazze del nostro Comune al fine di una pronta risoluzione.

Il nostro unico obiettivo è quello di tutelare la Salute ed i Diritti dei Cittadini ed in particolar modo dei bambini.

Premesso quanto sopra, chiediamo:

* Una migliore accessibilità ed eliminazione delle barriere architettoniche presso tutti gli uffici comunali ed istituti scolastici di ogni ordine e grado;

* Il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche lungo le vie ed i marciapiedi del territorio comunale;

* una recinzione della piazza “Tripoli” di Crocieri, a protezione dell’incolumità dei minori. La piazza comunica direttamente con le vie Crocieri e XXI Ottobre, spesso i bambini rincorrendosi non badano al traffico veicolare(abbastanza numeroso lungo la via XXI Ottobre).

* la realizzazione in piazza”Tripoli” di una zona ludica attrezzata con giochi per ragazzi di varie età.

* La manutenzione e/o la sostituzione dei giochi presenti in piazza “Unità d’Italia” a Torregrotta Centro e nella villa comunale “Santi Trimarchi” di Scala.

* Una migliore cura del poco verde presente nelle piazze ed in tutto il territorio comunale .

* Inoltre, per quanto concerne la p.zza ” Unità d’Italia” e” villa comunale Santi Trimarchi” chiediamo, con urgenza, che i giochi presenti vengano riparati o sostituiti da nuovi , in quanto , quelli esistenti sono rotti e mal funzionanti e costituiscono un serio pericolo per i bambini.

Sicuri di un Suo benevolo accoglimento della presente, la ringraziamo sentitamente.

Cordialità.

Annù Trifilò

Giovanna Rullo