fbpx

La terribile vicenda di un bambino disabile legato ad un palo per non farlo scappare (FOTO)

imagesUna terribile vicenda ci viene raccontata dall’India: una storia fatta di tristezza e angoscia. Un bambino disabile, che non puo sentire e parlare, viene continuamente legato, nei pressi di una fermata dell’autobus, dalla nonna, 64enne, che si prende cura del piccolo dopo l’abbandono dei genitori. Non avendo nessuna assistenza da parte delle istituzioni locali ed essendo costretta a lavorare per mantenere lei e il bambino, la donna è costretta a compiere il “brutto” gesto per poter ricavare un po di denaro vendendo giocattoli e ghirlande di fiori per strada. Anche la notte il bambino viene legato, alla caviglia della nonna, onde evitare che fugga via. Una novità positiva: da quando la foto a sinistra e in evidenza è apparsa in rete il piccolo è stato preso in cura da un istituto gestito dal governo.