fbpx

Strage di migranti: cristiani e musulmani pregano insieme [VIDEO]

IMMIGRAZIONE: CRESCE POLEMICA SU 'MARE NOSTRUM'Un ribaltamento avrebbe causato la morte dei 17 migranti, tra i quali 12 donne e due bambine, sul barcone affondato lunedì a 40 miglia al largo delle coste libiche. Il comandante della fregata “Grecale”, Stefano Frumento, ha confermato che le autorità libiche non sono intervenute dopo il naufragio, e che le cause del disastro non sono ancora chiare. In un esclusivo video di Repubblica, nella stiva della nave, cristiani e musulmani pregano insieme per le vittime. I corpi degli sfortunati migranti, avvolti in teli bianchi, non sono ancora stati depositati nelle bare. Avvertiamo quindi che il video che segue potrebbe urtare la sensibilità di qualcuno.