fbpx

Strage di Lampedusa: inizierà il 2 luglio il processo a scafista tunisino

Lampedusa_h_sondIl tunisino 34enne, Bensalam Khaled, accusato di essere lo scafista del barcone affondato il 3 ottobre 2013 davanti alla costa di Lampedusa in un naufragio che causò la morte di 366 immigrati (in maggioranza eritrei), dovrà presentarsi davanti al Gup del Tribunale di Agrigento, Ottavio Mosti, il prossimo 2 luglio, data di inizio del processo col rito abbreviato a suo carico.

Il giudice ha anche disposto la pubblicazione dell’avviso di fissazione di udienza, il capo di imputazione e l’elenco delle persone offese sul sito internet del Tribunale di Agrigento, considerata la difficoltà di identificare tutte le persone offese e di procedere alla notifica di quelle già identificate: queste, infatti, non solo sono molto numerose, ma alcune di loro vivono all’estero o in luoghi di residenza sconosciuti.