fbpx

Siracusa: falsi matrimoni tra italiani ed extracomunitari, quattro persone fermate

manetteFalsi matrimoni contratti all’estero tra italiani ed extracomunitari: era l’escamotage per regolarizzare la posizione di alcuni immigrati, soprattutto eritrei. La truffa è stata scoperta dalla Procura di Siracusa che ha fermato i siracusani Antonio Miraglia, 41 anni, e Michelangelo Lombardo, di 35, e due eritrei, una donna, Frewoini Amelash Segid, 44 anni, e Daniel Haile, di 47. Sono accusati di far parte di una organizzazione con terminali a Siracusa e Roma, Addis Abeba e Gerusalemme.