Sicilia, fondi Ars per cassate, tarsu e salumi

SICILIA: PRIMA SEDUTA ARS, IN AULA BATTIATO ASSENTE ZICHICHI Casse dei gruppi dell’Ars usate come bancomat per prelevare i soldi pubblici per pagare le proprie bollette dell’Enel, la Tarsu, per fare la spesa dal salumiere, per comprare 43 Kg di cassate, per finanziare il “Marlin club” che ricevette 2 mila euro dal gruppo Aps per partecipare al campionato italiano di pesca a traino. Sono alcune delle “spese pazze” finite nel rapporto di 1.279 pagine della Guardia di finanza che ha indagato sull’utilizzo dei fondi nella scorsa legislatura.