A Sant’Andrea dello Ionio (Cz) “grande evento” di sport PGS (FOTO)

imageDopo le Pigiessiadi e le Finali Nazionali di pallavolo femminile di un mese fa, in Calabria torna lo sport d’eccezione. Protagonisti, ancora una volta, società e atleti affiliati alle Polisportive Giovanili Salesiane, ente di promozione riconosciuto dal CONI. Ad ospitare il terzo “grande evento” stagionale, in programma dal 31 maggio al 2 giugno 2014, è il comune catanzarese di San’Andrea Apostolo dello Ionio, rinomata località turistica da diversi anni riconosciuta a tutti gli effetti tra le “capitali” italiane dello sport pigiessino.
Ed in tale occasione il termine “grande evento” è più che azzeccato. Sono otto, infatti, le manifestazioni sportive previste per un concentramento che vedrà impegnate complessivamente ben 34 squadre. Queste, nel dettaglio, le manifestazioni: Finali Nazionali di calcio a cinque maschile, categorie under 15/17/19; Finali Regionali di volley, categorie libera femminile e libera mista; Finali Interregionali di calcio a cinque femminile, categoria libera; Circuito Regionale di beach e sand volley; Trofeo Calabria 2014 di calcio a cinque, categoria under 19.
L’organizzazione dell’importante evento – al quale parteciperanno società, atleti e alleducatori provenienti da più parti d’Italia – è affidata al comitato regionale calabro delle Polisportive Giovanili Salesiane, con il patrocinio del Comune di Sant’Andrea Apostolo dello Ionio e nella splendida cornice del “Nausicaa Village”, struttura alberghiera del luogo.
Le finali e le premiazioni dei tornei si terranno nella mattinata di lunedì 2 giugno alle ore 12.
Tra i presenti alla manifestazione sportiva, il vicepresidente nazionale delle PGS Carmine Longo, il segretario generale nazionale Ciro Bisogno ed il presidente delle PGS Calabria Demetrio Rosace.
«Particolare soddisfazione per questo terzo grande evento – spiega Rosace – che conclude e incorona così uno splendido anno sportivo. Mai sono stati raggiunti in PGS i numeri di questa stagione sia in termini di tesserati sia in termini di attività proposta e realizzata. Particolare valenza acquisiscono i dati se si pensa che tutto risulta sempre condotto nel totale contesto di puro volontariato con risultati di pregio in termini della qualità proposta. La PGS scommette ed investe sullo sport e ancora una volta possiamo dire che ne esce vincente con merito».
Ulteriori dettagli sui siti www.pgscalabria.it.gg e www.donboscocupcalabria.it.ggimages