fbpx

San Luca (Rc), sequestrati 24 chili di cannabis e 4 chili di ghiri (FOTO)

imageIeri, 7 maggio 2014, i Carabinieri della Stazione di San Luca, dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria” e del Nucleo Cinofili di Vibo Valentia, hanno tratto in arresto un ventiduenne e denunciato a piede libero un trentasettenne ed un cinquantottenne, tutti incensurati ed originari di San Luca, per produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope, nonché per violazioni della normativa sulla protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio.
Nel corso di una perquisizione presso il domicilio del giovane A.P., i Carabinieri hanno rinvenuto, occultati in 4 sacchi di plastica, circa 24 Kg di marijuana, suddivisa in 49 dosi da circa 500 gr che, una volta venduta nelle piazze dello spaccio avrebbe fruttato circa 200.000 euro.
Nello stesso contesto, estese le perquisizioni anche ad abitazioni limitrofe, sono stati deferiti in stato di libertà: S.G., cl. 1976, disoccupato poiché trovato in possesso di 10 gr di marijuana e del materiale necessario al confezionamento della sostanza – buste in plastica, macchina per il sottovuoto e due bilance di precisione; F.P., cl.1956, operaio A.FO.R., trovato in possesso, nel congelatore della propria abitazione, di 4 Kg di ghiri, specie protetta, che venduti nel mercato nero avrebbero frutimagestato circa 300 euro. L’arrestato espletate le formalità di rito è stato tradotto presso il carcere di Locri a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.