San Luca (RC): i Carabinieri denunciano 66enne per caccia illegale. Sequestrati 208 trappole e 37 carcasse

trappoleErano già pronti per la vendita, messi sottovuoto all’interno di un frigorifero, i 37 ghiri morti trovati dai Carabinieri di San Luca insieme unitamente a quelli dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria nell’abitazione di un pregiudicato 66enne del luogo sottoposta perquisizione domiciliare nell’ambito di un’autonoma attività  d’indagine.  Conseguentemente è scattata la denuncia per violazione della normativa sulla protezione della fauna selvatica omeoterma e sul prelievo venatorio, nonché il sequestro di tutto il materiale rinvenuto (i soli animali, rivenduti sul mercato illegale della ristorazione, potrebbero raggiungere un valore commerciale complessivo di circa 500 €).