fbpx

Rossano (Cs), confiscati beni per 15 milioni di euro a imprenditore agricolo

diaAl termine di accertamenti patrimoniali fatti dalla Dia, riguardanti il compendio di un’azienda agricola per la  produzione e lavorazione di olive ed agrumi, la Dia di Catanzaro ha eseguito la confisca di beni per il valore di circa 15 milioni di euro a Giovanni Acri, 62 anni, imprenditore agricolo di Rossano, condannato in via definitiva a un anno e due mesi di reclusione per usura. La confisca ha riguardato in particolare 92 immobili, 27 rapporti finanziari per 3,5 milioni e 2 auto di grossa cilindrata.