fbpx

Regione Calabria, Fedele ha presieduto il Tavolo di Coordinamento “Verso Expo Milano 2015”

imagesL’Assessore regionale all’Internazionalizzazione Luigi Fedele ha presieduto il Tavolo di Coordinamento “Verso Expo Milano 2015” che si è tenuto a Catanzaro presso la sede della Giunta Regionale a Palazzo Alemanni. L’incontro – informa una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale –, al quale hanno partecipato le dirigenti e i consulenti del settore, si è reso necessario per mettere al corrente i rappresentanti degli enti locali, di categoria e delle associazioni coinvolte nella partecipazione dell’importante manifestazione milanese dei dettagli e delle possibili azioni da intraprendere al fine di garantire una positiva visibilità della Regione Calabria durante l’intera kermesse internazionale. La riunione, inoltre, ha costituito l’occasione per fare il punto sui futuri progetti regionali che devono essere proposti al più presto dagli soggetti in causa per essere inviati alla commissione esaminatrice dell’Expo che ne deciderà la realizzazione nel Padiglione Italia.
“Ci aspetta – ha dichiarato l’Assessore Fedele – un immenso lavoro. Dobbiamo arrivare all’appuntamento di Milano nel migliore dei modi e per questo occorre un grande impegno da parte di tutti i soggetti coinvolti perché questa dell’Expo è un’occasione unica per la nostra Regione che non possiamo rischiare di perdere. Deve essere chiaro il convincimento dell’importanza della manifestazione e della necessità che tutti collaborino per la riuscita di questo progetto che ci vede tutti quanti esposti, perché rappresenterà la Calabria nel mondo. Mai come adesso si richiede un lavoro sinergico che deve rispondere ad un unico obiettivo: far confluire le migliori proposte che provengono dai nostri territori al fine di presentare la Calabria come una regione ricca di eccellenze e di potenzialità. Queste riunioni, infatti, rappresentano un’opportunità preziosa per mettere a punto una strategia unica e condivisa per la partecipazione della Regione a Expo Milano 2015”.
Nel corso della riunione, infine, i rappresentanti degli enti territoriali e delle associazioni di categoria hanno espresso soddisfazione per l’avvio dell’iter che porterà alla partecipazione dell’evento milanese, manifestando tutto l’impegno nel realizzare progetti innovativi che definiscano a pieno le peculiarità e le eccellenze regionali.