fbpx

Reggio, Zone Franche Urbane. Martino: “non favore ma dovuto riconoscimento”

reggio calabria“Le Zone Franche Urbane non sono  un favore fatto ai calabresi ed ai reggini, ma  un dovuto riconoscimento  ai bisogni ed alle potenzialità della Calabria e dalla nostra città,  che  con tale  strumento , se ben utilizzato, possono    dare fiato alle  imprese ed alla depressa economia locale”. Lo ha affermato il coordinatore di Reggio Calabria del Centro Democratico, Demetrio Martino.

“Ciò detto  credo sia stato un errore quello di alcuni partiti politici di aver tentato di accreditarsi meriti esclusivi – prosegue Martino -, con operazioni che sprigionano l’olezzo  di stantie e  superate operazioni elettoralistiche, cosi’ banalizzando un fatto di assoluta rilevanza. Le ZFU sono patrimonio dell’impegno complessivo e non bastano ,per convincere i calabresi ed i reggini ne una conferenza stampa convocata con somma  e sospetta urgenza  dall’assessore alle attività produttive della nostra regione ne un altrettanto tempestivo e contrapposto, comunicato stampa”.

“Il Centro Democratico, che al pari di altri si è impegnato, proficuamente, alla felice riuscita dell’operazione, pensa che sia giunta l’ora che la Calabria super i i recinti della provinciale e sterile contrapposizione  demagogica  che per i Calabresi è stata  solo fonte di  chiacchiere e promesse non mantenute e che,in futuro,  con l’elezione di un consiglio regionale credibile ed autorevole la Calabria possa superare il suo stato di eterna cenerentola”, conclude Martino.