fbpx

Reggio: venerdì la presentazione del libro “A’Ndrangheta” di Sframeli e Parisi

1506586_487993664666020_3381982317254683768_nSi terrà venerdì prossimo, 9 maggio, alle ore 17,00, nella sala “Levato” di Palazzo Campanella, la presentazione del libro “A’Ndrangheta- Evoluzione e forme di contrasto” edito da Falzea e a cura di Cosimo Sframeli e Francesca Parisi. All’incontro, moderato dal presidente Corecom Calabria Alessandro Manganaro, parteciperanno, oltre gli autori, i magistrati Giuseppe Carbone, già procuratore capo della Repubblica presso il Tribunale di Locri, Carlo Macrì, procuratore capo presso il Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria ed Ezio Arcadi, sostituto procuratore generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria.

Partendo dalla natura del fenomeno deviante, il libro racconta la storia del contrasto alla ‘ndrangheta, attuato spesso in silenzio, con scarsi mezzi e risorse carenti, a rischio della vita,  disegnando, al contempo, un percorso di testimonianze dirette di coloro che si sono opposti alla triste ideologia mafioso, che hanno vissuto la terribile piaga dei sequestri di persona, siano essi magistrati o gente comune, a volte pagandone le conseguenze, altre ottenendo piccole ma significative vittorie.

“La visione della ’ndrangheta presa in considerazione non è quella sociologica, antropologica o storica – spiega Manganaro- è invece ma quella che scaturisce dal lavoro dei magistrati e delle forze di polizia; quella che si delinea analizzando rapporti giudi­ziari, processi penali e relative sentenze”.