fbpx

Reggio, spiaggia Rada Calamizzi: rinvenuto dai Rangers un fucile. Interviene Questura

LuogoNei giorni scorsi  personale delle Guardie Zoofile dei Rangers d’Italia ha effettuato lungo la Spiaggia della Rada Calamizzi un controllo nell’ambito della propria attività di Vigilanza Ambientale Venatoria e Antibracconaggio. Nella circostanza è stata notata la presenza di un fucile sulla battigia, tra pietre e scogli.

Pertanto si è richiesto l’assistenza delle Volanti della Questura, che sono giunte tempestivamente operando sotto le direttive del Dirigente Vice Questore Dott. Giuseppe Giliberti. Ad intervenire,  anche il personale del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica per i rilievi di competenza.

FUCILESi è proceduto quindi  al sequestro dell’arma precisamente fucile sovrapposto Calibro 12 Marca Pietro Beretta con canne mozzate, matricola non potuta rilevare, intaccato dall’esposizione agli agenti atmosferici e dalla permanenza in mare. Infatti, le condizioni del fucile rendevano verosimile una permanenza in mare ed una esposizione agli agenti atmosferici.

Dal luogo e dalle condizioni di rinvenimento, molto probabilmente il fucile è stato gettato in mare da ignoti nel chiaro intento di disfarsene ma le onde lo hanno restituito.