fbpx
MALTEMPO,
ALLERTA METEO IN CALABRIA E SICILIA:
LA DIRETTA SU www.meteoweb.eu

Reggio, reportage da Arghillà tra mancanza di acqua e zecche [FOTO]

/

zecca2Il Movimento Autonomo Alternativo (M.A.A.)  guidato da Pietro Marra dopo il servizio andato in onda mercoledì sera in TV durante la trasmissione “Le Iene” di Italia1 sulla “Terra di Nessuno” di Arghillà, fa presente che da un paio di giorni  arrivano sulla propria casella di posta elettronica e-mail di segnalazione che ad Arghillà oltre che ad esserci alloggi liberi e devastati oppure murati per evitare l’intrusione di vandali, ci sono famiglie sia di Rom sia non Rom che sono costrette a  patire  ogni forma di ingiustizia possibile; alcune persone ci hanno inviato delle fotografie per evidenziare la situazione di mancanza di acqua sia di inverno che di estate nelle proprie abitazioni , della non raccolta dei rifiuti che comporta la diffusione di moltissimi topi e di cani randagi pieni di zecche che si riuniscono a branchi per trovare del cibo.

Le ultime segnalazioni di poche ore fà ci fanno capire l’urgenza per  una disinfestazione e sterilizzazione generale perchè alcune zone sono invase da zecche portate dai cani che gironzolano anche negli androni di varie abitazioni quindi passandole anche ai cani che regolarmente vivono all’interno delle case.

Una cittadina di Arghillà addirittura è finita al Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti per un morso al fianco di una zecca; gli operatori hanno provveduto all’asportazione della stessa ed hanno visitato la stessa  presso il reparto di malattie infettive.