fbpx

Reggio: la pallavolo Elio Sozzi festeggia i 40 anni di attività

Tommaso LaurendaL’Asd Elio Sozzi, gloriosa società reggina di volley femminile (la più “antica” della città) compie 40 anni. Era il lontano 1974 quando l’attuale presidente Tommaso Laurenda, spalleggiato da un gruppo di amici e appassionati, iniziava un percorso sportivo che, fin dagli inizi, si è rivelato un crescendo di affermazioni. La Sozzi ha il suo fiore all’occhiello nell’attività giovanile, svolta da sempre con eccellenti risultati, come dimostra la conquista (per 4 anni consecutivi) dell’ambitissimo trofeo “Beccari” e le tante presenze nelle finali nazionali under 14 e in quelle regionali ed interregionali under 16 e under 18. Basta dare un’occhiata alle pareti della sede sociale in via San Giuseppe, al rione Gebbione, per ammirare tutte le coppe e i trofei conquistati dal sodalizio reggino.

Quest’anno l’obiettivo primario era quello di avere a disposizione un palazzetto dove allenarsi e svolgere le partite dei vari campionati. Gli sforzi societari sono stati indirizzati in questo senso, e così, grazie alla partnership con la Vis (la società di basket che ha rilevato la gestione del PalaBotteghelle), la Sozzi avrà per i prossimi anni una casa tutta sua. “Facendo un investimento economico non indifferente – ha detto Tommaso Laurenda – abbiamo deciso di trasferire tutte le nostre attività al palasport di viale Botteghelle. Un impianto confortevole dove poter lavorare serenamente senza dover girovagare di palestra in palestra. La ricorrenza dei 40 anni di attività è un traguardo importante che mi spinge ad andare avanti con l’entusiasmo di sempre”.

Per celebrare degnamente il quarantennale della nascita, domenica 25 maggio al PalaBotteghelle ci sarà la grande festa del volley. Ad organizzarla le istruttrici della Sozzi, Stefania Laurenda e Tiziana Rito. Sono state invitate tutte le società di Reggio e della Provincia che, in 9 campi appositamente allestiti all’interno della struttura, daranno vita, a partire dalle 15.30, a partite di minivolley, con atlete nate dal 2002 in poi. Gran finale alle 19.30, con un match esibizione fra vecchie glorie della Sozzi degli anni Settanta, molte delle quali hanno già dato la loro adesione.

Ad majora semper è il motto di una società che ha puntato tutto sulla valorizzazione del vivaio e che si accinge a festeggiare con orgoglio i suoi primi 40 anni di storia.