fbpx

Reggio: nasce il movimento “Alternativa Democratica”

ImmagineUn nuovo soggetto politico muove i primi passi a Reggio Calabria, composto da liberi cittadini che da inermi spettatori della decadenza che sta investendo il nostro Comune, dalla periferia alle vie del centro cittadino, si vogliono proporre quali attori principali dell’attuale panorama politico per incidere sulle linee programmatiche che influenzeranno le scelte della futura amministrazione, con la convinzione dell’utilità della politica quale strumento per contrastare il populismo crescente, alimentato dallo spreco di risorse pubbliche perpetrato finora da politici senza scrupoli.
L’Associazione, che non ha fini di lucro, è basata sui principi fondamentali della “Costituzione della Repubblica Italiana” e sulla “Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea”. Promuove il rispetto dei diritti e dei doveri ivi riportati e la partecipazione dei cittadini alla vita politica della nostra Città.
Cittadini di Reggio Calabria che, spinti dall’indignazione determinata da un’analisi oggettiva sulla realtà cittadina che condiziona ormai da diversi anni la quotidianità, ritengono opportuno riformare l’attuale classe politica dirigente, ripartendo dal basso e scegliendo in modo democratico rappresentanti capaci di farsi portavoce di proposte mirate a risollevare le sorti della nostra città.
Manifestando, quindi, la necessità di un sussulto di orgoglio che possa risvegliare le coscienze dei cittadini di Reggio Calabria, l’Associazione politica neo fondata saprà porsi quale canale per esternare l’indignazione crescente, trasformandola in energia propositiva per la redazione di linee guida per un futuro programma elettorale da sottoporre al giudizio degli elettori. Tale energia dovrà scaturire dalla forza democratica dell’Associazione che, agendo in modo responsabile, trasparente, competente e democraticamente condiviso, opererà in concorrenza all’attuale classe politica.
Il nome è “ALTERNATIVA DEMOCRATICA PER REGGIO CALABRIA” i soci fondatori sono: IRALI Roberto, MELISSARI Fabio, AMBROSIO Francesco, IRALI Marco, SALEMI Pietro e MANCINI Enrico.
All’atto della costituzione è stato previsto, oltre alle cariche sociali, un organigramma che comprende organi di garanzia, di controllo e un comitato scientifico che, a breve, andrà ad implementare le proposte formulate dall’assemblea dei soci per la redazione del programma politico che, superando le ideologie politiche, muoverà alla individuazione di strategie mirate a creare da subito nuove occasioni lavorative per i disoccupati così da poter incidere sulle reali problematiche del territorio Reggino.
La base di tali proposte deve muovere a partire da un’analisi oggettiva del territorio reggino individuandone le peculiarità, oltre quelle naturali che elevano Reggio Calabria, Città Metropolitana, quale località turistica. Un ventaglio di indirizzi, quali ad esempio: culturale, naturalistico, religioso, balneare, enogastronomico, quale base di proposte ampiamente condivise che dovranno individuare percorsi virtuosi che, una volta avviati, dovranno essere volano di attrazione per favorire lo sviluppo dell’economia della Città di Reggio Calabria. Tali iniziative saranno attuate e promosse dandone massima diffusione utilizzando oltre i metodi canonici, anche il sito internet dell’Associazione che, a breve, sarà presentato alla cittadinanza ed, inoltre, partecipando a consultazioni politiche e amministrative. Il tutto da implementare con proposte sostenibili che andranno a coinvolgere gli attori locali con cui poter interagire e, qualora gli obiettivi viaggino su binari paralleli, attuando azioni sinergiche con il più ampio consenso.