fbpx

Reggio: mercoledì 28 maggio la presentazione della mostra “Il Gioiello di Persefone”

Bronzi di Riace: in fila davanti museo nazionale Magna GraeciaMercoledì 28 maggio ore 11:30, presso il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, si terrà la Conferenza stampa di presentazione della mostra “Il Gioiello di Persefone”. La mostra, promossa ed organizzata dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Calabria- Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e da ITALIDE, in collaborazione con il Comune di Locri, la Provincia, l’Accademia delle Belle Arti di Reggio Calabria, verrà inaugurata presso il Museo Archeologico Statale di Locri il prossimo sabato 31 maggio ore 18:30. Alla conferenza stampa parteciperanno Simonetta Bonomi, Soprintendente Archeologico, Antonella Freno, Presidente Nazionale Italide, Rossella Agostino, Direttore Museo Archeologico Statale di Locri, Presidente della Provincia Giuseppe Raffa, Giovanni Calabrese, Sindaco di Locri, Salvatore Patamia, rappresentante Direzione Regionale Beni Culturali, rappresentante dell’Accademia delle Belle Arti di Reggio Calabria Giuseppe De Gregorio. La dea ispiratrice della mostra è Persefone, figlia di Zeus e consorte di Ade, cara alla Locride e figura assai suggestiva e rappresentativa del mondo femminile, dea emblema ed icona dei valori etici, dell’amore eterno al di là del tempo e dello spazio, della capacità di riscatto e di affermazione. L’evento, che in omaggio alla dea propone una esposizione archeologica di oreficerie rinvenute a Locri e Reggio, colonie egualmente importanti e confinanti, ha come mission la valorizzazione del patrimonio archeologico del Museo Nazionale di Locri, attraverso un percorso espositivo che rappresenti e faccia rivivere al meglio le più importanti testimonianze lasciate in eredità dal mondo magno-greco. Uno spazio al mondo contemporaneo, nel nome della continuità di attività artigianali quale quella orafa, verrà dato attraverso l’istituzione di una apposita sezione della mostra che ospiterà le creazioni di Nathalie Altomonte per la Tham joiaillerie e Milena Trapasso ,e della giovane stilista Luana Polimeni.