fbpx

Reggio, Giovani Ncd: “La città è in difficoltà in tutti i campi”

Nuovo-centrodestra-tondo-senza-nome“La stagione estiva- dicono i giovani del Ncd–  è alle porte e si tratta del periodo di maggior afflusso turistico per la nostra città. Duole, però, assistere giorno dopo giorno ad un peggioramento delle strade, che assomigliano sempre di più a quelle dei Paesi del Terzo Mondo, nonché ad un decadimento dei servizi in generale.

Ad ogni azione, o omissione, corrisponde una reazione per cui potremmo pensare che questa è la conseguenza della situazione che attraversano i lavoratori della Multiservizi. La mancanza di quest’azienda crea grandi difficoltà ai reggini, senza dimenticare il disagio sociale ed economico di circa 300 famiglie di fronte al quale, con tutta franchezza, non capiamo come si possa rimanere fermi e indifferenti.

Reggio Calabria, dal punto di vista delle strade, del verde pubblico e di altri servizi essenziali, ha compiuto enormi passi indietro dopo una stagione entusiasmante.

Perciò auspichiamo che la terna commissariale che guida il Comune di Reggio prenda immediatamente provvedimenti per risolvere la questione della Multiservizi e ridare un minimo di dignità alla nostra città.

Sarebbero inaccettabili ulteriori danni all’immagine, che si ripercuoterebbero soprattutto sul turismo e andrebbero a vanificare il grande lavoro messo in campo per promuovere la nostra realtà, nonché le tante bellezze che essa è in grado di offrire agli ospiti in visita. Sarebbe oltretutto paradossale proprio oggi che, grazie all’impegno del Presidente Scopelliti, sono state attivate nuove rotte da e per Reggio Calabria, è finalmente arrivata anche la crocieristica e i Bronzi sono rientrati al Museo.

Non riteniamo fondamentale trascorrere un’estate ricca di divertimento perché siamo consapevoli del momento difficile che attraversano tutti i comuni italiani, ma è un nostro diritto poter fruire di una città pulita e dignitosa. E senza la politica, a Palazzo San Giorgio, anche ciò che dovrebbe essere normale ogni giorno appare sempre più difficile da ottenere”.