fbpx

Reggio, domenica le elezioni europee. In 26 comuni si vota anche per il Sindaco: info utili

prefettura_reggiocDomenica 25 maggio 2014, dalle ore 7.00 alle ore 23.00, si svolgeranno le operazioni di voto per le elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia. Le operazioni di scrutinio Le operazioni di scrutinio dei voti per il Parlamento europeo avranno inizio a partire dalle ore 23.00 di domenica 25 maggio, subito dopo la conclusione delle operazioni di voto e l’accertamento del numero dei votanti. 

Nella medesima data si voterà, in questa provincia, per la elezione diretta del Sindaco e del Consiglio comunale di Agnana Calabra, Bagaladi, Benestare, Bova Marina, Brancaleone, Canolo, Cardeto, Careri, Cittanova, Feroleto della Chiesa, Martone, Monasterace, Oppido Mamertina, Palizzi, Platì, Riace, Roccaforte del Greco, Roccella Ionica, San Giovanni di Gerace, San Pietro di Caridà, San Roberto, Santa Cristina d’Aspromonte, Sant’Alessio in Aspromonte, Sant’Ilario dello Ionio, Scido e Stignano.

Per le elezioni comunali lo scrutinio verrà rinviato alle ore 14 di lunedì 26 maggio 2014, dopo quello delle europee.

I colori delle schede elettorali Scheda arancione per l’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia – IV Circoscrizione – Italia Meridionale (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria). Scheda azzurra per l’elezione diretta del Sindaco e del Consiglio comunale. Come si vota Sul sito istituzionale del Ministero dell’Interno www.interno.it è possibile consultare le modalità di voto per le elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia e per le altre elezioni che avranno luogo nella medesima data.

Le elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia interesseranno, nell’intera provincia di Reggio Calabria, un corpo elettorale complessivo di 483.658 elettori, di cui 231.608 di sesso maschile e  252.050 di sesso femminile.

Gli elettori nel Comune capoluogo sono 147.213, di cui 69.478 maschi e 77.735 femmine.

Le sezioni elettorali complessive che saranno istituite nella Provincia sono 699; nel Comune capoluogo sono 218.

Le elezioni comunali nei 26 Comuni della Provincia interesseranno 62.566 elettori, di cui 30.174 di sesso maschile e 32.392 di sesso femminile; le sezioni elettorali istituite sono 92.

Si ricorda che gli elettori, per poter esercitare il diritto di voto presso gli uffici elettorali di sezione nelle cui liste risultano iscritti, dovranno esibire, oltre ad un documento di riconoscimento valido, la tessera elettorale personale a carattere permanente, che ha sostituito il certificato elettorale. Al fine di agevolare il rilascio delle tessere elettorali non consegnate o dei duplicati, gli uffici comunali, saranno aperti anche venerdì 23 e sabato 24 maggio, dalle ore 9 alle ore 18, e domenica 25 maggio per tutta la durata delle operazioni di voto (dalle ore 7 alle ore 23). Gli elettori sono invitati a verificare sin d’ora di essere in possesso della tessera elettorale e che sulla stessa non risultino esauriti gli spazi per la certificazione dell’esercizio del diritto di voto; ciò al fine di richiedere, ove necessario, il rilascio del duplicato al più presto, evitando di concentrare tali richieste nel giorno della votazione. Sala stampa L’Ufficio Stampa e Informazioni di questa Prefettura osserverà i seguenti orari: Domenica 25 maggio 2014 – dalle ore 11,30 alle ore 12,30 – dalle ore 18,30 alle ore 19,30 – dalle ore 22,00 fino a cessate esigenze.