fbpx

Reggio, dalla Provincia 5 mila euro a 13 Comuni per “Spiagge sicure e accessibili”

300px-Reggio_calabria_palazzo_della_provinciaLa Giunta provinciale, su impulso del vicepresidente e assessore alla Difesa del suolo e Salvaguardia delle Coste, Giovanni Verduci, ha deliberato un contributo economico ai comuni costieri per rendere accessibili, a tutti, le spiagge del litorale reggino.

In particolare, ai Comuni di Bovalino, Bova Marina, Casignana, Caulonia, Gioia Tauro, Grotteria, Marina di Gioiosa Jonica, Monasterace, Monetebello Jonico, Roccella Jonica, San Ferdinando, Sant’Ilario dello Jonio e Siderno, la Provincia ha riconosciuto un contributo economico di cinquemila euro per l’acquisto di attrezzature utili per l’accesso a mare dei diversamente abili.

“Con questa delibera – dichiara il vicepresidente Verduci – manteniamo l’impegno assunto con gli amministratori locali. Dopo la riunione di metà aprile, in occasione della quale abbiamo fatto il punto sulle richieste pervenute, mettiamo i Comuni nelle condizioni di poter già operare in vista dell’imminente stagione estiva. Con questo primo piano di riparto, in attesa di un secondo intervento, abbiamo dato la precedenza ai territori che non hanno avuto lo stesso contributo l’anno passato e a quelle Amministrazioni comunali che hanno regolarmente rendicontato quanto fatto con i fondi assegnati la scorsa estate. Con queste nuove risorse – prosegue l’assessore – si potranno rendere accessibili le spiagge o attrezzare delle aree per l’infanzia. Numerose, quasi ogni giorno, sono le segnalazioni che giungono da quanti operano nel sociale e dagli operatori del settore che, evidenziando le difficoltà cui vanno incontro quotidianamente, sollecitano piccoli interventi che hanno la capacità di eliminare grandi disagi. Assieme al Presidente Giuseppe Raffa prestiamo molta attenzione a queste problematiche e, ove possibile, siamo sempre pronti a sostenere le iniziative dei Comuni. Già dalla prossima settimana – conclude Verduci – i tecnici comunali potranno avviare le procedure per la realizzazione delle opere ”.