fbpx

Reggio, crisi Atam: “la verità è che Naccari ha tradito la città e ancora ha il coraggio di parlare”

atam03La verita’ e’ che il consigliere Demetrio Naccari Carlizzi ha tradito Reggio Calabria e la situazione in cui si trova l’Atam ne e’ un’ennesima conferma“. Lo affermano, in una nota congiunta, Daniele Romeo, componente dell’Assemblea nazionale del Nuovo centrodestra, e Pasquale Naso, esponente dello stesso partito.
Bene ha fatto l’assessore Fedele – aggiungono – a specificare cosa sia accaduto durante l’amministrazione Loiero quando Naccari ha anche ricoperto il ruolo di assessore ai Trasporti. L’aumento di oltre 2 milioni di chilometri dell’offerta di servizi su gomma dal 2008 al 2010 non era solo ingiustificata ma anche priva di copertura finanziaria, per cui una situazione gia’ si per se’ complessa si e’ ulteriormente aggravata nell’indifferenza del centrosinistra che aveva il compito di governare. L’amministrazione regionale guidata da Scopelliti, invece, si e’ messa al lavoro per risolvere il problema dei debiti pregressi verso le aziende di trasporto pubblico locale, impegnando oltre 135 milioni di euro dal Fondo di Sviluppo e Coesione e oggi, finalmente, c’e’ una classe dirigente impegnata a chiudere questa controversia che dura da circa 30 anni. In questo settore, come in tanti altri, adesso c’e’ una classe dirigente impegnata a coprire i ‘buchi’ lasciati da chi ha governato precedentemente e Naccari Carlizzi, che ne e’ ben consapevole, dovrebbe quantomeno avere il buon senso di restare in silenzio“.

Nel contempo – concludono Romeo e Nasoci preme ribadire il nostro supporto ai lavoratori dell’Atam, che conoscono bene le nostre battaglie per salvaguardare i loro posti di lavoro e che hanno gia’ avuto modo di valutare la credibilita’ dei propri interlocutori. Chiarito tutto cio’, e’ davvero triste dover perdere tempo per ristabilire la verita’ rispetto a chi cerca quotidianamente di scrollarsi di dosso le sue responsabilita’, ormai note a tutti“.