fbpx
MALTEMPO,
ALLERTA METEO IN CALABRIA E SICILIA:
LA DIRETTA SU www.meteoweb.eu

Reggio, Comune verso il risanamento: “finiscono anni di sciacallaggio politico-mediatico”

Reggio Calabria: palazzo San Giorgio sede del Comune“La pronuncia delle sezioni Riunite della Corte dei Conti sul piano di rientro del comune di Reggio mette un punto definitivo su cinque anni di sciacallaggio politico-mediatico. É un momento importante per la città e per i reggini che, da oggi, possono programmare una nuova fase senza dover  fronteggiare ulteriori criticità e con la giusta determinazione”. Lo afferma Michele Marcianò (Capogruppo Ncd Provincia Reggio).

“La decisione delle sezioni riunite ufficializza quanto da noi sostenuto da sempre e cioè che nel nostro comune non ricorressero, in maniera più assoluta, le  condizioni per la dichiarazione del dissesto: una sciagura, questa, auspicata solo dagli esponenti del Pd reggini che, incuranti dei gravissimi danni  potenziali per la comunità, hanno sempre spinto ( non solo a Reggio) per un dissesto immotivato e insensato”.

“Oggi un Ente superiore ed imparziale certifica, nei fatti, che la situazione reggina é in linea con quelle della maggioranza dei comuni italiani: una situazione difficile, che purtroppo si inserisce a pieno nella durissima crisi che ha colpito il nostro Paese. Al contempo, sempre la Corte dei Conti,  ha definitivamente chiarito che il disavanzo del comune di Reggio é, ad oggi di 99 milioni, zittendo clamorosamente le menzogne che in questi anni il centrosinistra ha cercato di spacciare per verità. Per la nostra città è giunto il momento di ripartire, consapevole che il futuro può e deve essere affrontato con maggiore serenità, grande passione, e forza di volontà” conclude Marcianò.