fbpx

Reggio, Chizzoniti su arresto Matacena e Scajola: “Un’indagine così delicata qualche anno fa non sarebbe decollata”

aurelio chizzoniti“Pur con il doveroso rispetto in ordine alle indagini in corso, il cui contenuto, ovviamente, mi sfugge totalmente, per cui mi astengo da qualsivoglia considerazione di merito, le evoluzioni investigative sicuramente, con le garanzie del contraddittorio processuale, consentiranno un ineludibile confronto anche tecnico tra l’impostazione accusatoria e le difese degli indagati”.

Lo afferma in una nota il presidente della Commissione speciale di Vigilanza, Aurelio Chizzoniti, con riferimento all’operazione della Procura distrettuale antimafia di Reggio Calabria che ha portato all’arresto degli ex parlamentari Amedeo Matacena juniorClaudio Scajola.

“Mi preme puntualizzare che una indagine così delicata e peculiare – prosegue Chizzoniti – che coinvolge alti riferimenti istituzionali, in una realtà quale quella reggina, da sempre appesantita da spesse cappe di tenebre, negli ambienti giudiziari di qualche anno addietro non sarebbe neanche decollata a causa delle “distrazioni di massa” che hanno scandito l’amministrazione della Giustizia  in questa tormentata Città”.