fbpx

Reggio: nuovo appuntamento del circolo NCD “Rhegium”, tema “il dissesto scongiurato”

ncd udc europeeSecondo appuntamento, martedì scorso, con il circolo NCD “RHEGIUM” che continua l’attività di sensibilizzazione della opinione pubblica sulla necessità che cultura, lavoro, professioni si stringano attorno ai valori della politica. Il tema del giorno è stato “il dissesto scongiurato” per il comune di Reggio Calabria, all’indomani della positiva sentenza della corte dei conti a sezioni unite. Ha moderato la convention il vicepresidente dott. Fabrizio Condemi aprendo i lavori sottolineando come a rischio default siano tantissimi comuni italiani da Napoli a Catania da Torino a Foggia, ribadendo come sia necessario un intervento centrale del Governo in aiuto agli enti locali “vittime” tra le altre cose dei numerosi tagli di trasferimenti centrali delle risorse finanziarie. Tra gli ospiti il dott. Vincenzo Romeo, professore alla D. Alighieri che ha sottolineato la peculiarità del “luogo comune” e dello “stereotipo negativo” che, come per il caso del presunto “buco” del bilancio di Reggio Calabria, si diffonde velocemente. La sua stessa presenza al convegno (segr. provinciale dei verdi) può essere esempio di una rottura dello stereotipo tipico della “impossibilità a presenziare in una manifestazione politico/culturale organizzato da un avversario politico”. Ospite centrale, presentato dal presidente avv. Ernesto Siclari che sottolinea la perdita di valori fondamentali come quelli della famiglia e del rispetto  per le istituzioni posti come causa della crisi politica di questi anni, è l’On.le Tilde Minasi che ha riferito come “la campagna politica degli avversari politici, basata sul sicuro dissesto finanziario nel corso di questi anni è stata smentita dalla sentenza e, quindi, si riduce a ciò che abbiamo sempre dichiarato e cioè che la sinistra invece di essere propositiva e costruttiva ha mirato solo a distruggere gli antagonisti giocando anche e soprattutto sulle spalle della città e dei reggini, auspicando un tracollo economico che sarebbe stato ben più drammatico dei dieci anni del piano che, con un lavoro certamente strutturato, hanno approntato i Commissari.” Il consigliere regionale ha posto l’accento su come, dopo un fiume di parole al vetriolo riversate a mezzo stampa ed in tutte le pubbliche occasioni, il pesante silenzio che si registra da parte del centrosinistra cittadino riguardo questa bella notizia, sia emblematico. Preziosi gli interventi dal pubblico sulla importanza del voto alle prossime europee del 25 maggio, occasione di riscatto per Reggio con il suo candidato Giuseppe Scopelliti, da parte del sen. Renato Meduri, dell’avv. Oreste Romeo e dall’assessore regionale alle attività produttive,Demi Arena che si è felicitato per la manifestazione augurandosi e invitando Siclari e Condemi a continuare su questa linea di confronto con le istituzioni.