fbpx
MALTEMPO,
ALLERTA METEO IN CALABRIA E SICILIA:
LA DIRETTA SU www.meteoweb.eu

Reggio: allarme degrado sul lungomare di Gallico e Catona

Reggio di Calabria-20140519-00721Il commissario del Movimento Sociale Fiamma Tricolore della città metropolitana di Reggio Calabria, avv. Carlo Castellani, stigmatizza l’evidente stato di degrado in cui versa la parte terminale verso sud del lungomare di Catona.
Lungo  la pista ciclabile , sono presenti folte e fastidiose erbacce che la rendono impercorribile, ed è inaudito che una pista ciclabile degna di tale nome sia lasciata in stato di completo abbandono mentre basterebbe poco per renderla agibile e, contemporaneamente, vengano sperperati milioni di euro per la realizzazione di una pista ciclabile assurda e pericolosa. Da segnalare inoltre che tali erbacce sono un ricettacolo di topi e serpi, pertanto l’arteria stradale necessita di un efficace derattizzazione e disinfestazione. L’abbandono e l’incuria, inoltre, rappresentano veri e propri pericoli per la salute pubblica poiché è possibile riscontrare tra le alte erbacce, la presenza di profilattici e siringhe.  Infine si segnalano marciapiedi dissestati, mancanza di grate agli scoli dell’acqua nonchè crepe e buche lungo la strada che possono ledere l’incolumità degli automobilisti.
Considerato l’arrivo della stagione estiva e considerato il potenziale in chiave turistica dell’area, la fiamma tricolore chiede un pronto intervento di riqualificazione in modo da restituirle il giusto decoro pubblico, sia perché è una zona balneare sia in quanto rappresenta il polmone verde del quartiere. La situazione è simile anche a Gallico, come possiamo osservare dalla foto a corredo dell’articolo inviataci da Valentino Barillà del Movimento “Liberi di Ricominciare”.