fbpx

Reggio, a giugno le primarie del centro/sinistra per il candidato a Sindaco: almeno 5 i candidati

primarieIl Pd reggino è euforico: nonostante il 34,7% conquistato in città sia di gran lunga inferiore al dato nazionale, per la prima volta dopo tanti anni anche a Reggio Calabria la lista del Partito Democratrico è stata la più votata nella città dello Stretto, nonostante non avesse neanche un candidato reggino.
Appena un anno fa alle elezioni politiche la stessa lista del Pd a Reggio s’era fermata al 21,3% e addirittura alle comunali di maggio 2011, esattamente tre anni fa, non aveva superato il 9,1%.
Ieri a Reggio si è riunita la segreteria provinciale del partito per fare il punto della situazione dopo le europee, con l’occhio alle prossime regionali e comunali in programma per l’autunno (probabilmente entrambe a novembre).
Reggio dovrà essere una città metropolitana leader del Mediterraneo, con servizi pubblici efficienti, una nuova coesione sociale, trasparenza e moralità” ha detto il segretario provinciale Seby Romeo oggi in un’intervista rilasciata alla Gazzetta del Sud. Lunedì il partito ufficializzerà la data esatta delle primarie per la candidatura a Sindaco: sarà una domenica di giugno, forse in contemporanea rispetto alle primarie Regionali per la candidatura a Governatore della Calabria. Al momento 5 i candidati, di cui 3 tutti interni al Pd: Giuseppe Falcomatà, Mimmo Battaglia e Antonino Angelo Calluso, a cui si aggiungono Enzo Amodeo del Centro Democratico e Filippo Bova dal mondo dell’associazionismo. Ma a questi sicuramente se ne aggiungeranno degli altri.