fbpx

Reggina, stipendi pagati regolarmente: accolto il ricorso, ridotta la penalizzazione

Reggina_logoLa Federazione Italiana Giuoco Calcio ha reso noto, attraverso un comunicato stampa pubblicato sul proprio sito ufficiale, che la Corte di Giustizia Federale ha accolto i ricorsi presentati dalla Reggina in merito alle violazioni ascritte al Club. I ricorsi presentati dai legali amaranto hanno dimostrato la bontà dell’operato della Reggina Calcio, come sostenuto fin dal principio pubblicamente ed in tutte le sedi dal Club, che ha provveduto a saldare la totalità delle somme dovute a tutti i tesserati nei periodi presi in esame, entro i tempi stabiliti e attraverso le forme previste.

Totalmente accolto il primo ricorso, in merito agli emolumenti di settembre e ottobre, parzialmente il secondo, che faceva riferimento agli emolumenti di novembre e dicembre e ad alle relative ritenute IRPEF.

Per effetto delle decisioni della Corte di Giustizia, la penalizzazione in classifica viene ridotta da 3 punti ad 1. Sono state annullate tutte le squalifiche, ad eccezione dei due mesi di inibizione per l’amministratore unico Giuseppe Ranieri, e le sanzioni economiche ai danni della Reggina Calcio.

In classifica, la Reggina (che sul campo ha conquistato 29 punti) risale da 26 a 28, sempre al penultimo posto della classifica, a +10 dalla Juve Stabia fanalino di coda e a -7 dal Padova terzultimo.