Sila: recuperato capriolo neonato, trasportato nel centro visita

Esemplare capriolo trasferito al Centro Visita del Parco Nazionale della SilaUn esemplare di capriolo di appena 15 giorni di vita, assistito dal Centro recupero animali selvatici della Provincia di Catanzaro, è stato trasferito nel centro visita Garcea del Parco nazionale della Sila in località Monaco di Taverna. L’animale è stato accolto in un recinto di pre-ambientamento dove sarà svezzato per poi essere liberato in natura. L’equipe del Cras ha trasferito in Sila, dove trascorreranno il periodo estivo, anche un’aquila minore e un falco pellegrino.