Procura Catania: accesso abusivo a dati e rivelazioni atti d’ufficio. Indagata cancelliere

Tribunale_ctLa Procura di Catania ha emesso un avviso di conclusione indagini per un cancelliere dell’ufficio, una donna di 39 anni, accusata di accesso abusivo a sistema telematico e rivelazioni atti d’ufficio.

La donna, infatti, da settembre a dicembre del 2013, con accessi illegali al sistema informatico della Procura, avrebbe rivelato notizie segrete su procedimenti penali in fase di indagini preliminari.

Il legale della 39enne, che adesso è stata sospesa, ha confermato il patteggiamento presentato dalla donna e condiviso al Gip.