Platì (RC): 32enne mette la targa di un ciclomotore rubato a Milano sulla sua motocarrozzetta

targaI carabinieri della Stazione di Platì hanno denunciato per “ricettazione” un pregiudicato 32enne del luogo, bracciante agricolo, per aver  installato sulla propria motocarrozzetta la targa di  un ciclomotore rubato il 18 luglio 2013 a Milano. Per tale fatto, punito dall’art. 648 del codice penale, l’uomo rischia da 2 ad 8 anni di reclusione e, al di là della contravvenzione amministrativa, una multa da 516 a 10 329 €.